Lieder und Gedichte

(english)

Tamer Alawam schrieb unzählige Gedichte und präsentierte einige davon jeden Montag auf einer Bühne in Damaskus.

Eins seiner letzten lyrischen Werke war ein Lied, das er für die Revolution schrieb. Hier ist der Link, um seinen arabischen Worten zu lauschen, Musik wird von Omar Shalash gespielt, singend zusammen mit Tamer Alawam:

Text: Tamer Alawam
Musik: Omar Shalash

Eine italienische Übersetzung findest du unten, hier die englische:

SONG OF THE REVOLUTION
Of love, a raincloud speaks
Of love, a raincloud speaks
And Sham (Syria) is a golden flame that shines over the world
The dream was that the army and the security forces were defending the homeland
But al-Assad is a traitor!
Oh my country, you have become a prison
Oh night of oppression, how long you are
Oh my country, you have become a prison
Oh night of oppression, how vast you are
Oh dream whose name is daybreak
Take me outside this prison cell
We swear to you, oh mother of the hero
Our promise to you is a duty
It’s certain that we will win
and destroy the throne of the night
We swear to you, oh mother of the hero
Our promise to you is our duty
The scream of the baby imprisoned
sounds like the galloping of the steed
To all the prisoners
in the jails of the occupation of al-Assad
Lash out and roar again
and let me drink the taste of the pain
Gratify the love for the lion
The love for the homeland… what a shame this is!
Strike out and roar again
we have to join together
Strike out and roar again
we have to join together
Hamza Alkhatib, oh hero
we have to join together
and destroy the throne of the night
and destroy the throne of the night
Why oh army of the homeland?
Where’s your enemy? Where?
It’s been so long since the Golan
In your eyes there are no more tears
you take up the weapons
and where do you go? To kill who?
This people is your people
this child is your son
Never was the homeland
a ring on the hand of somebody
Never was the homeland
a ring on the hand of somebody
You take up your weapons
where do you go to? To kill who?
To all the Syrian mothers
to every rebel woman and man
we love our country so
The love for the country is an obsession
more than the love and the glass
The love for the country is an obsession
that infected all the people
we have to win
we have to win
and destroy the throne of the night
and destroy the throne of the night
and destroy the throne of the night
and destroy the throne of the night

Italian:

Dell’amore una nuvola di pioggia parla
Dell’amore una nuvola di pioggia parla
E il Sham (Siria Damasco) è una fiamma dorata che brilla su tutto il mondo
Il sogno era che l’esercito e la sicurezza difendessero la patria
Ma al-Assad è traditore!
O patria mia che sei diventata una prigione 
O notte dell’oppressione quanto sei lunga
O patria mia che sei diventata una prigione 
O notte dell’oppressione quanto sei grande
O Sogno che ti chiami alba
Portami fuori dalle celle
Ti giuriamo o madre dell’eroe
la promessa a te è un debito
E‘ inevitabile che vinciamo
E distruggiamo il trono della notte
Ti giuriamo o madre dell’eroe
La promessa a te è un debito
L’urlo del bambino prigioniero
Somiglia al nitrito del destriero
A tutti i prigionieri
nelle prigioni dell’occupazione di al-Asad!
Frusta ed urla ancora
e fammi bere il sapore del dolore
Gratifica l’amore per il asad
prima della patria…. che peccato!
Frusta ed urla ancora
è indispensabile che ci uniamo
Frusta ed urla ancora
è indispensabile che ci uniamo
Hamza Alkhatib o eroe
è indispensabile che ci uniamo
e distruggiamo il trono della notte
e distruggiamo il trono della notte
perché o esercito della patria,
dov’è il tuo nemico? dove?
Il Golan è da tanto tempo
negli occhi non ci sono più lacrime
imbracci le tue armi dove
vai … ad uccidere chi?
Questo popolo è il tuo popolo
questo bambino è tuo figlio
Mai la patria è stata
un anello in mano a un tizio
Mai la patria è stata
un anello in mano a qualcuno
imbracci le tue armi dove
vai … ad uccidere chi?
-Ad tutte le mamme siriane
ad ogni rivoluzionaria e rivoluzionario
così amiamo la nostra patria
L’amore per la patria è un’ossessione
più dell’amore e del bicchiere
L’amore per la patria è un’ossessione
che ha contagiato tutte le persone
è indispensabile che vinciamo
è indispensabile che vinciamo
e distruggiamo il trono della notte
e
distruggiamo il trono della notte
e
distruggiamo il trono della notte
e
distruggiamo il trono della notte

Schreibe einen Kommentar

Deine E-Mail-Adresse wird nicht veröffentlicht. Erforderliche Felder sind mit * markiert.

*